MCE Expocomfort 2016 : la mostra

| |

MCE Expocomfort 2016 : foto video e impressioni del secondo giorno

Vi abbiamo lasciato ieri con l’articolo dedicato alla conferenza di apertura. Oggi la nostra visita entra nel vivo con un giro negli spazi espositivi. Intanto una rapida spiegazione di come è articolata la mostra MCE Expocomfort 2016 (ci verrebbe da chiamarla fiera, ma guai a usare questo termine…!)

Le aree espositive sono quattro e rappresentano idealmente i temi dell’abitare : caldo, freddo, acqua ed energia.

La mostra è talmente grande da aver occupato l’intera area espositiva della Fiera di Milano : 20 padiglioni sono stati riempiti integralmente. Per poter vedere tutto probabilmente non basterebbero nemmeno tutti i giorni di apertura, considerando anche il grande afflusso di persone.

Pianta MCE 2016

Le nostre impressioni :

MCE si riconferma l’evento di settore più importante. Solo qui puoi toccare con mano tutto ciò che viene prodotto nel nostro settore (e non solo). Una passeggiata qui ti risparmia ore e ore di presentazioni, rappresentanti, cataloghi etc.  Gli spazi espositivi sono davvero ben allestiti.

Riello

Ottima impressione ci ha fatto il brand Riello che, per quello che abbiamo avuto modo di capire, si appresta ad avviare una nuova fase della propria realtà aziendale che la vedrà come protagonista ancora più preponderante sul mercato negli anni a venire.

Carinci Group

Anche Carinci Group si riconferma una realtà molto interessante con i suoi termocamini d’avanguardia. Il suo spazio espositivo estremamente ben curato ha attirato le attenzioni di molti dei nostri iscritti.

Proiettati al futuro :

Oltre a tutto ciò che sicuramente già installiamo o installeremo nel prossimo futuro, ampio spazio è anche dato a prodotti e soluzioni che sembrano ancora fantascientifici. L’esempio più calzante è dato dall’installazione Oltre la Classe A, la casa del futuro che sarà globalmente interconnessa non solo con noi, ma anche con il resto della città e controllabile da remoto anche nei più piccoli dettagli.

In grado – solo per dare un esempio – di far suonare prima la sveglia di casa se il traffico urbano risulterà maggiore del solito.

Pensiamo ad una realtà del genere, poi ci ricordiamo di come sono fatte le case e le città dove abitiamo…e si fa presto a rendersi conto che almeno per il momento questa sembra solo una ‘concept home’ della quale – forse – potranno godere i nostri nipoti.

MCE Expocomfort 2016 : foto e link utili

Se non avete potuto partecipare alla mostra non perdetevi la nostra galleria foto. E non solo. A questo link potete navigare l’intero panel degli espositori e farvi un’idea di tutte le novità, comodamente da casa o dal vostro smartphone.

Per le foto si ringrazia MCE 2016 ed i nostri amici e colleghi F.lli Pisano

 

 

 

 

Previous

MCE Expocomfort 2016 : la conferenza di apertura

Controlli Caldaie : le pagelle delle regioni

Next

Rispondi